Iscriviti alla NEWSletter

Vuoi rimanere aggiornato? iscriviti alla nostra NEWs

Iscriviti alla NEWSletter!

Vuoi ricevere la news Lender's e avere sempre i contenuti in anteprima?



SushiZero Verbania Intra (VB)

ricettivo/commerciale/ristorazione

Tipologia:  progettazione e interior design ristorante

Cronologia: 2018

Luogo: Verbania Intra (VB)

Committente: privato

Progetto: arch. Nicola Bottoni , arch. Elisabetta Puviani

Direzione Lavori: arch. Nicola Bottoni, arch. Elisabetta Puviani

15

Il ristorante , che propone un’eccellente cucina giapponese e cinese, è situato in un edificio indipendente, ex discoteca anni 90, a poche centinaia di metri dalla riva del lago Maggiore L’edificio  è stato pressoché lasciato intatto nella sua parte esterna e all’interno si è intervenuti con una nuova distribuzione degli spazi e da nuove finiture ed impianti. Il Mood e il Concept di progetto sono gli stessi del ristorante già inaugurato a Buguggiate (VA), come su volontà del proprietario. Sono quindi stati ripresi gli stessi elementi e materiali, ma riadattati alla planimetria e al sistema distributivo. E’ stato creato un nuovo ingresso al ristorante , con loghi, insegne e un totem luminoso e nello spazio immediatamente adiacente sono stati realizzati  una pensilina a protezione dell’ingresso e un dehor esterno. Internamente si è intervenuti riqualificando e ammodernando completamente la zona cucina e gli spazi di servizio, rendendo tutti gli spazi adeguati al nuovo tipo di cucina, alla movimentazione del personale e ai flussi di entrata e uscita dei cibi verso le sale di somministrazione.

Si è suddiviso l’ambiente con differenti tipologie di sedute e tavoli, in modo da ottenere la massima flessibilità per accogliere i clienti ed in modo che gli ospiti, tornando nel locale, possano avere differenti ambientazioni e sguardi verso la sala e verso l’esterno. Per la conformazione planimetrica, in questa location si è dato più risalto al grande tatami longitudinale, intervallato da “quinte” in ferro traforato che fungono sia da elementi separatori che da fioriere.  Gli elegantissimi trafori delle fioriere e di tutti i pannelli in ferro che arricchiscono l’ambiente, sono una sapiente e certosina opera di un team di decoratrici con cui lo studio ama collaborare ormai da anni: i temi dei trafori sono i disegni e le stoffe giapponesi, geometrizzati affinché potessero essere realizzati a taglio laser. I tavoli a palafitta sono allocati nell’ultima sala a pianta centrale e disposti a sbalzo su 2 vasche d’acqua a dimensione più contenuta, con rocce e giochi d’acqua che accompagnano il cliente durante il servizio.

Tutti gli elementi di arredo sono stati progettati e realizzati su misura. Le salette a palafitta, sospese sull’acqua, sono il frutto di un elaborato studio esecutivo tra parte strutturale in ferro , prefabbricata in officina e riassemblata in opera, e il rivestimento esterno a listelli di legno. Nulla è lasciato al caso: anche la controsoffittatura in lastre di Eraclit,  che contiene il vano impianti e ha anche funzione fonoassorbente, è stata realizzata attraverso un complesso disegno di posa composto come un puzzle di elementi geometrici di diversi spessori.

Partners:

www.gouache.it

www.panzeri.it

www.keope.it

OCL Officina Carpenteria Laser S.r.l. – Inverno (MI)

18
12
07
20
13
10
11
14
20
01
06
08
05
09
04
02